Posted on feb-24-2009

Australia stile Crocodile Dundee

Per chi cerca le emozioni ed il contatto con la natura australiana

l’Australia è senza ombra di dubbio una destinazione perfetta in grado di offrire alternative di viaggio un po’ per tutti i gusti. Se volete fare un po’ di adrenalinico rafting circondati dalla maestosa foresta pluviale, se vi sentite abbastanza in forma per cimentarvi in fantastici trekking nei favolosi e numerosi Parchi Nazionali, oppure amate le profondità marine e vi piacerebbe, almeno una volta nella vita, fare il bagno con gli squali, l’Australia fa senz’altro al caso vostro!

Rafting

Rafting

E, le ipotesi sopra prospettate, sono solo un timido esempio del gigantesco panorama di avventurose emozioni che questo continente è in grado di offrire. Il fattore geografico, unitamente allo spirito pratico e sportivo degli australiani, fanno di questo Paese una vera fucina di emozionanti avventure, permettendo a chiunque ami una vacanza easy, a contatto con la natura, lontana dai soliti percorsi turistici alla portata di tutti, di realizzare il sogno della propria vita.

Le grande distanze che separano una città dall’altra, i tanti e così diversi paesaggi da attraversare, il pittoresco e variegato mondo animale che si può incontrare ed ammirare, la grande capacità, affinata col tempo, degli stessi australiani di adattarsi alle condizioni climatiche e naturali della zona in cui vivono, sono decisamente una buon inizio per chi sia alla ricerca di una vacanza all’insegna dell’avventura. Da sottolineare che, avventura, non vuol dire fai da te e che bisogna conoscere il territorio per poter cimentarsi in una vacanza di questo genere.

Surf

Surf

In poche parole,va bene la ricerca dell’avventura, ma sicuramente in compagnia di una esperta guida locale. E l’ Australia vanta un nutrito numero di esperte guide certificate in grado di accompagnarvi in qualsiasi angolo di questo continente vogliate andare. E, qualora siete degli esperti sub o semplicemente degli intrepidi snorkelisti, avrete a vostra disposizione eccellenti compagnie che organizzano emozionanti e indimenticabili crociere per tutti i gusti e livelli. E, anche in questo caso, al posto della guida in bermuda mimetica e cappello a tesa larga, troverete a bordo dei bravi e simpatici marinai ed esperti istruttori subacquei.

Insomma, è sufficiente dire quello che vi piacerebbe fare e/o provare, e l’Australia ha una risposta ad ogni vostra richiesta…. E, per coloro che non hanno ancora le idee chiare, l’itinerario immaginario di una vacanza all’insegna dell’avventura è presto fatto. Da premettere, sempre e comunque, che anche in questo caso il fattore clima e stagioni influisce in quanto, come non si può pretendere di fare rafting nel periodo di maggiore secca, così non si può pensare di fare il bagno con i mastodontici Squali Balena nei mesi in cui questi sono soggetti a migrare, lo stesso dicasi per le Balene.

Diving

Diving

Dovendo dare delle indicazioni di massima su cui, poi, costruire un viaggio, il ventaglio delle alternative più “gustose” da proporre deve assolutamente prevedere qualche giorno nella tropicale Foresta Pluviale per fare del rigenerante rafting e restando sempre in acqua, vi sono bellissime spedizioni sub alla ricerca di Balene, Squali Balena, Squali Bianchi che vi permetteranno di fare addirittura il bagno insieme a queste stupefacenti creature.

Se invece vi piace camminare circondati da una natura maestosa senza uguali, i numerosi Parchi Nazionali di cui è costellata l’Australia a tutte le longitudini e latitudini, offrono fantastici percorsi a piedi, di differente lunghezza e difficoltà. Avrete così modo di attraversare sentieri nel “bush” che poi finiscono in baie di bianca sabbia finissima, dovrete attendere la bassa marea (ricordatevi i cartelli: bisogna sempre prestare attenzione ai cartelli che indicano gli orari in cui durante il giorno il mare scende o sale!) per raggiungere lembi di costa vergini raggiungibili, in determinate ore del giorno, unicamente a nuoto e in barca.

Vedrete animali nel loro habitat naturale rimanere quasi indisturbati al vostro passaggio, vi divertirete a scovare le famose tane dei Wombat, i più ingegnosi ed abili scavatori erbivori esistenti, in grado di costruire rifugi sotterranei dotati di un efficiente sistema di ventilazione che permette loro di ridurre l’attività metabolica al punto da sembrare morti. Apprenderete nozioni interessanti su questo territorio immenso, sul sapiente utilizzo della cortaccia degli alberi e/o di determinate foglie per curare ferite, allergie e addirittura morsi di serpenti. Sì, i rettili abbondano in Australia, ma state tranquilli perché quelli velenosi sono davvero davvero tranquilli ed i casi di attacco all’uomo estremamente rari.

Sand-boarding

Sand-boarding

A cornice di questo già meraviglioso “adventure tour”, potrete trascorrere questi giorni indimenticabili in compagnia di un piccolo gruppo di simpatici compagni di viaggio, cucinando tutti insieme e, da buoni italiani, sicuramente verrete a gran voce eletti all’unanimità “chef” dal resto della comitiva. Inoltre, per allietare le vostre serate davanti al fuoco, se avete un po’ di fortuna, qualcuno del gruppo avrà con sé la chitarra oppure la vostra guida suonerà il didgeridù, l’ipnotico strumento aborigeno, rendendo ancora più magiche queste favolose notti australiane.

Tagged Under : , ,

australia l  nuova zelanda l  isole fiji l  polinesia l  altre destinazioni l  informazioni l  itinerari l  crea itinerario l  liste nozze l  contatti l  chi siamo l  dove siamo l  newsletter l  blog l  reception on line l  viaggi individuali l  viaggi di nozze l  viaggi di gruppo l  viaggi avventura l  termini e condizioni l  mappa del sito l  cookie
realizzato da pensareweb - copyright 2008